Alex, tu mi devi amare.

Dopo lunga ed amara riflessione ho deciso di pubblicare su questi spazi il mio ultimo romanzo. Fra tutti è certamente il più impegnativo  perchè riflette la storia dello spettacolo, dal dopoguerra ai nostri giorni, il modo con cui lo abbiamo vissuto e che cosa ci ha fatto diventare. Fra le altre cose contiene anche alcuni considerazioni sul modo di fare spettacolo e anche di viverlo. Nei nostri giorni la realtà si confonde sempre di più con la finzione e, come nel romanzo, produce tragedia.

Lo pubblicherò a capitoli perché, finalmente, ho capito che questo strumento rende faticoso scaricare un intero testo.

A presto e Buon Natale.

Stefano

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento