Dopo cinquant'anni.

Ho scritto queste note alcuni mesi fa. Dovevano servire per ricordare un maestro di vita ed un amico morto in un incidente d'auto cinquant'anni fa: Don Giuseppe Gaffuri. Per salvare, oltre ai ricordi, anche lo spirito che queste note contengono ho deciso di renderle pubbliche anche se sono incomplete e persino frammentarie. Esse infatti dovevano servire ad altro. Così come sono fanno parte dei miei ricordi e testimoniano di un tempo che era piena di sofferenza ma anche di speranza e di vita.
Stefano Sguinzi

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento