GRANELLI DI SABBIA

ritratto di michael-santhers
Un tempo i granelli di sabbia
era enormi massi
messi dalle stelle
su desideri bocciati, a tacitarli
ma questi così indomiti
e senza pace li rosicchiarono
fino a consumarli
e consumarsi
poi il vento li accatastò
nel cimitero delle dune
fragili mausolei
in eterno restauro
e ogni tanto un cuore
scrive con un dito
sulla fragile facciata
..ti amo..
come a dire
lavori in corso
-------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento