PERSI INSIEME

ritratto di Mauro_Farina

Come la neve
diventa pioggia
e l’inverno
diventa estate
non riconosco
la ragazza che eri…
Pensavo che tutto
fosse finito
in un mondo
oramai distrutto:
con me vicino
in un’oscurità
che su tutto
sempre vince
tu non sei sola,
e mai lo sarai…
Niente è uguale
perché qui siamo
inesorabilmente rimasti
e presto voleremo via
da questo mondo
che presto
ancora si romperà.

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento