foto di Fortuna 3

ritratto di Selly e le bebe rosse

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, oceano, spiaggia, cielo, spazio all'aperto, natura e acqua

 

Forse. 
Forse era un lupo di mare. 
Guardava e pensava? guardava solamente o forse pensava senza vedere? 
Ecco. Guardava dentro. Perché il mare ha un dentro profondo, ha un fondo che tira giù, porta indietro negli anni e scaraventa su una riva lontana. E ti lascia lì, con il tum tum dell'onda
Quell'onda che non ha mai smesso di chiamare. Un nome? Era un nome, forse? 
No, non credo. I nomi si danno alle cose che spaventano, dice. 
Lui no, non chiama quasi mai per nome. No, non ha paura. 
Lui si tieni stretto davanti all'orizzonte.

Ha la compostezza di certi venti, la pace delle vele quando il porto é a un tiro di prua

 

...

 

 

 

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Il tuo gradimento: Nessuno (7 voti)

ritratto di organick

o

forse è un vecchio Telemaco in attesa di Ulisse o forse uno sguardo al passato (il costume e il cappello) o ancora puro sguardo; anche se le mani nodose intrecciate dietro la schiena...

la foto invita al racconto ;)

ritratto di Selly e le bebe rosse

quelle braccia,

ah, quelle braccia...sono rimasta incollata per diversi secondi a quella posa. e lui, fermo così, per minuti, mi invatava allo scatto! 

arti lunghi che (si) stringono come a chiudere un cerchio attorno a sé. ho visto tanto dentro il cerchio. 

L'ho postata proprio per 'raccogliere' il veduto/sentito anche vostro

e tu, tu ci sei.

ciao meraviglia