TEMPORALE ESTIVO

ritratto di michael-santhers
La pioggia
mette fretta alle scarpe
che suonano a pianoforte la strada
e nelle pozzanghere un ritornello
ovattato da ombrelli
che urtandosi girano a giostra d'idee
 
Fumano le tegole
al macero d'abitudini stanche
e le case da prigioni
diventano guscio di pace
 
La pioggia
resetta vite
azzera trame
sospende agguati,
il grillo bagnato scivola
dal becco del corvo
con una goccia nell'occhio
a lente miope a ingigantire la preda
 
Copertoni spruzzanti
ribattezzano chi ha uno o più nomi
e gli autisti additati
citati a ignari figli illegittimi
 
Un tuono, timer alle nuvole
a ricompattarsi
nonostante il sole
col binocolo ride
nella radura blu del cielo
 
D'improvviso l'arcobaleno
ponte a ogni sogno rinfrescato
a tentare l'oltre d'ogni realtà ammorbidita
------------------------------------------
DA:Un Temporale Acclamato Con Nuvole Dirottate
www.santhers.com

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento

ritratto di organick

in questi giorni siccitosi,

la trovo allegra in questi giorni siccitosi,

anche generosa e sempre nuova, con rimandi a sensibilità che non sembrano di questa terra...

((( la chiusa la dedico a Grazia Valente e al suo sentimento critico che non vuole piegarsi alla dittatura del tempo :)))