Una foto

ritratto di Sara Tagliaferri

Anche da una foto puoi capire molto di una persona... un gesto, una piccola fossetta da parte alla bocca, un sorriso... ma gli occhi sono la parte più complessa della fotografia, gli occhi parlano... ti urlano il loro stato d'animo... in quella foto io avevo lo sguardo spento, perso... avevo gli occhi morti... sembravo cieca, con una patina biancastra su di essi... come se non volessi più vedere la realtà, come se non volessi più vedere nulla... guardo le mie foto di oggi e li vedo così vivi, e mi chiedo come ho fatto ad affrontare quelle emozioni, poi ricordo delle mille cicatrici che ho, proprio come se fossi andata in guerra, nella mia guerra personale... e ne sono fiera. Ho superato quel momento... ce l'ho fatta. Grazie a te ♥️

S.T.

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento