Chi aiutano?

ritratto di Piero Tucceri

 

 

Finora, se qualcuno si fosse malauguratamente azzardato a ipotizzare la presenza di interessi economici dietro il sempre più incontrollato flusso di migranti verso l'Italia, sarebbe stato immediatamente bollato come razzista, xenofobo e, naturalmente,...populista. Adesso però, dopo la situazione descritta dal Procuratore di Catania Carmelo Zuccaro, quindi da un magistrato, si scopre l'affidamento ai privati di un sempre più dilagante flusso umano.

La domanda sollevata da questa situazione è chi siano quei privati capaci di disporre degli strumenti necessari per l'attuazione di tale pratica. Dalle informazioni acquisite dagli inquirenti, sembrerebbe trattarsi per lo più di mezzi navali riconducibili allo speculatore finanziario George Soros, il cui obiettivo sarebbe quello di destabilizzare l'economia europea per trarne profitto dall'abbattimento del costo della mano d'opera importata soprattutto dall'Africa e dall'Asia. A sua volta, George Soros, è lo strumento nelle mani della finanza globale, alla quale si deve fra l'altro il concepimento del “Piano Kalergi”, inteso a islamizzare l'Europa.

Grazie alle subdole iniziative adottate da costoro, ci soporizziamo con il nostro pseuconsumismo e con le nostre pseudoelezioni, con la precarietà e con la disoccupazione di massa. Ma, ancor più, con la nostra sempre più virtuale sovranità nazionale. Ormai, in conseguenza delle iniziative adottate da questi signori, non abbiamo più diritti. Non abbiamo più dignità. Ci spogliano di tutto attraverso la cessione della sovranità monetaria e con una banca straniera come la BCE (Banca Centrale Europea) dedita a sottrarci sempre più denaro e che per questo ci pignora ogni anno sempre più beni e diritti. Nelle mani di questi speculatori dovremo pagare sempre più tasse per soddisfare gli interessi su un denaro creato dal nulla dalle banche. Dal momento che, ed è bene ricordarlo, ormai dal 1971, la parità con l'oro sia stata abolita. Questo, mentre i nostri sedicenti politici fingono sempre più di rappresentarci. Nella progredita società occidentale, dominata dagli intrallazzi finanziari, lo Stato ha ormai completamente rinunciato al suo vero ruolo proprio in conseguenza di questo paradossale contesto socioeconomico e antropologico, il quale condanna i cittadini a finire in balia dei cosiddetti poteri forti. I quali, è bene non dimenticarlo, in tanto sono tali, in quanto il cittadino glieli conferisce.

Riferimenti:

-http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ong-milionaria-finanziata-soros-che-porta-33mila-migranti-1388648.html

-http://www.ilgiornale.it/news/cronache/scortati-fino-navi-delle-ong-ecco-nuove-rotte-degli-scafisti-1389204.html

-http://www.lastampa.it/2017/04/23/italia/cronache/abbiamo-le-prove-dei-contatti-tra-scafisti-e-alcuni-soccorritori-3fCnqLKWWRHBVUiygHv65K/pagina.html

-http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/03/22/migranti-procuratore-catania-con-ong-indagini-sui-trafficanti-piu-difficili-e-i-morti-in-mare-non-sono-diminuiti/3468119/

-http://www.huffingtonpost.it/2017/04/23/il-procuratore-di-catania-abbiamo-le-prove-dei-contatti-tra-sc_a_22051500/

-http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/12369652/luca-donadel-blogger-traccia-rotte-migranti-sinistra-mi-attacca.html

-http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/04/27/migranti-il-procuratore-di-catania-alcune-ong-potrebbero-essere-finanziate-dai-trafficanti-so-di-contatti/3546916/

Immagine, da: http://www.municipioroma.it/wp-content/uploads/2016/02/naufragio_fiumara-620x310.jpg

 

Da: Report on line

 

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento

ritratto di shapiro49

ottimo argomento! a parere

ottimo argomento! a parere mio, la -chiave di volta- in questa questione è il denaro, ossia, il buon (?) soros (minuscolo perchè non merita la maiuscola) ha tantissimi soldi e praticamente con c'è cosa o persona che non possa comprare.  ergo: al governo e viciniori abbiamo degli emeriti venduti, quindi...siamo messi così in una situazione di non ritorno anche per quanto riguarda la Nazione Italia. questi venduti degli emicicli, hanno innalzato il debito pubblico ad una cifra stratosferica, pertanto, il commissariamento dell'Italia è questione di pochissimo tempo.  mi pare che basti e avanzi...........

ciao e buona serata

ritratto di Piero Tucceri

Carissimo!

Guarda che hai perfettamente centrato l'argomento.Purtroppo il problema seguitano a rappresentarlo i tantissimi sprovveduti che si lasciano ancora manovrare da questi scriteriati attraverso grida e cd leggi elettorali volte a far contare sempre meno, anzi nulla, il cittadino: vale a dire colui che dovrebbe rappresentare il fulcro della democrazia. Ma è pur vero che, il clima orwelliano nel quale siamo immersi, stravolge e rovescia la semantica. Di questo approfittano gli arrivisti politicanti per equiparare sempre più il cittadino allo schiavo.

Ciao e buona serata,

Piero

ritratto di Piero Tucceri

Ciao, Shapiro.

Ho provato a contattarti tramite il sito "Messaggi" di Neteditor, ma, chissà perché, mi risulta bloccato. Così lo faccio in questo modo, sperando di non infastidirti.

Libero, il sito presso il quale ricevo le mail, ha rivoluzionato il suo assetto e non rende disponibile, almeno come prima, l'uso delle foto. Siccome prima prendevo da quel sito le mie foto (l'URL) per pubblicarle su Neteditor, ora non so come fare.  C'è per caso una modalità che me ne consenta l'inserimento direttamente dal mio computer?

Ed ecco la risposta di Libero al mio quesito:

Alessandro (Libero)

19 giu, 11:52 CEST

Gentile Cliente,

l'immagine che vuoi inserire nei box sul blog o sul profilo devi innanzitutto risiedere su un sito Web o di hosting.

Per inserirla in un "box personalizzato", una volta aperto l'editor, clicca sull'icona con l'immagine di un paesaggio di fianco alla scritta "modifica HTML": nella finestra che ti si aprirà inserisci l'URL dell'immagine e poi confermi.
Ricorda che puoi usare il tuo spazio Web come archivio immagini od inserire l'immagine nella tua gallery e poi incollare l'URL nella barra del browser.

Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Cordiali saluti, 
Alessandro

 

Ci capisci qualcosa? Cosa significa risiedere su un sito web o di hosting?

 

 

Spero di non averti disturbato.

Scusami ancora e Grazie per quello che potrai fare.

 

Piero

 

ritratto di shapiro49

Piero, non mi disturbi mai.

Piero, non mi disturbi mai. non capisco il blocco dei messaggi..comunque, io per postare le immagini, una volta scelte, ci vado sopra con il cursore o la manina che dir si voglia, poi clicco con il tasto destro, del mouse,  e scelgo la opzione -copia immagine-.......quindi vado sul posto dove la devo  -attaccare- e clicco col tasto sinistro del mouse....e, incollo.......

preciso, per cercare le foto e/o immagini....scrivo direttamente su -google- 

esempio: alberi immagini..........e il sig. google mi fornisce una moltitudine di immagini......

prova.

ciao

ritratto di Piero Tucceri

Grazie.

Qualcosa si è visto. Se seguo la tua procedura con le immagini ricavate da Google, compare la scritta 'copia immagine' e la cosa funziona. Quando però provo a fare la stessa cosa con le mie foto inserite nel computer, compare soltanto la scritta 'copia', e non succede niente. Come mai questa differenza?

Grazie per la tua disponibilità.

Piero

ritratto di Piero Tucceri

Eccomi, Shapiro.

Ho seguito i tuoi consigli e il problema l'ho risolto. Riguardo le immagini da Google, va bene come hai suggerito tu. Per le foto presenti nel mio computer, quelle mie per intenderci, ho fatto così:

Vado sulla mia mail e la preparo per l'invio a me stesso. A fianco della voce A, scrivo il mio indirizzo mail. Vado poi su Allega con il tasto sn e scelgo nel mio album che compare la foto da utilizzare. Vado sulla foto con il tasto sn. e poi su Apri. Una volta che sulla mail vedo la foto scaricata, premo il tasto Invia. A quel punto vado sulla voce della mia mail Posta inviata e apro la mail appena arrivata. Quindi vado in fondo alla voce Allegati importati e visualizzo la foto andando col tasto sn. sulla voce Visualizza. Compare la foto. Ci vado sopra col tasto dx. Nella finestra che si apre vado col tasto sn sulla voce Copia immagine. Fatto questo, vado sul sito nel quale intendo pubblicare la foto. Nel caso di Neteditor, apro la voce Opera, poi con il tasto sn. vado sulla finestra Incolla. Nella finestra che si apre, premo i tasti trl+V e compare la foto. Ci vado sopra col tasto dx e poi con il tasto sn. sulla voce Proprietà immagine. A quel punto debbo soltanto definire le dimensioni della foto e utilizzarla.

La procedura è più complicata a dirla che a farla.

Grazie pertanto a te. Grazie davvero: mi hai permesso di risolvere un grosso problema.

Un abbraccio e buonanotte,

Piero

ritratto di Baldo

E' complicata anche a leggerla.

In Facebook è più semplice. C'è un segnale in fondo ad ogni pagina o scritta che va cliccato, poi ci si posiziona sulla foto che sta nella cartella immagini, si clicca e la foto salta automaticamente. Per capire sarebbe bene vedere il procedimento. Descrivere come si fa ad allacciare le scarpe con le stringhe è una cosa impossibile. Vederlo fare è semplice e si impara subito.Lieto che tu abbia risolto il problema.

ritratto di shapiro49

bravissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

bravissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ciao

ritratto di Piero Tucceri

Ho cantato vittoria prima del tempo.

Come puoi verificare a proposito della mia ultima pubblicazione (Noi due), dopo pochi minuti, al posto della foto compare uno scarabocchio.

Pazienza.

Buona domenica,

Piero

ritratto di Piero Tucceri

Ciao

Mi sono premurato di segnalare il disguido alla redazione di Neteditor, ma nessuno mi ha risposto. Ora ho riprovato a sollecitarla. Forse la mia presenza non è gradita? Non so cosa pensare. Vedremo.

Comunque, ti ringrazio vivamente per la premura dimostrata.

Un abbraccio,

Piero