A Jazz Writer

ritratto di nientedinuovo

Caro Jazz Writer, ammesso che su Neteditor ci siano bravi scrittori, cioè creativi, originali, prolifici, liberi, padroni e non servi della lingua e del linguaggio, che amano la propria arte più del proprio pubblico, cosa mai potrebbero aspettarsi dai commenti della maggioranza?
Perché mai dovrebbero attirare il fastidio o il rancore pubblicando le proprie opere?
Se stai nelle tue pagine e apprezzi il bello ovunque si trovi, senza volerti fare amici e sostenitori riconoscenti, che problemi potresti mai avere? L'eccellenza ti pone già in consequenziale solitudine, sai bene che non avrai il premio della prima senza l'altra, perché dunque aspettarsi o desiderare compagnia e approvazione in un sito di scrittura per diletto?
Come giustamente affermi sono le aggregazioni in gruppi e fazioni che generano malumore, il sostenersi a vicenda quando è evidente l'insostenibile. Ma anche l'ergersi a esperti e conoscitori quando è risaputo dalla nostra storia che questi sono sempre stati anni luce indietro agli artisti che pretendono di saper giudicare e valutare e che così hanno invece sempre ostacolto e frenato.
Per uno che ama scrivere, con i tempi che si hanno a disposizione, dedicare più di un pensiero a queste questioni è un vero suicidio. Scrivi!

ndn :)


Visti i commenti a seguire il post, scusandomi dell'autocitarmi:

"La cosa che da un lato mi diverte di più e dall'altro però mi sgomenta parecchio in questo sito di scrittori (ma penso sia così dappertutto, visto che Neteditor mi sembra uno dei migliori) è l'altissima percentuale di "fuori tema" in risposta ai contenuti proposti dagli autori nelle loro opere, blog o commenti."

http://neteditor.it/content/235685/fuori-tema post pubblicato il 9 agosto 2015. Nulla pare cambiato.

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Il tuo gradimento: Nessuno (4 voti)

ritratto di amitoiD

C'è da fare una premessa,

C'è da fare una premessa, NdN,

l'utente in questione è una specie di Pio Pompa della rete che soffre di manie di grandezza e somatizza nell’apparato cerebrale delle donne.

La situazione che descrive non è quella reale e obiettiva; chi vola davvero alto ha come punto fermo qualità addentranti e profonde che non lasciano spazio a crisi puerili. Si è messo in testa di difendere un autore che in una sua composizione è stato valutato non in modo positivo. Però, promuovendo il principio qualunquistico di un’arte per l’arte che non tollera ‘critiche’, la critica contro la critica evidenzia una intolleranza, una censura contro l’indipendenza di pensiero. Afferma che qui "ci sono donne le quali davvero sono scarse sotto ogni punto di vista, mi vien voglia di dire anche come donne, spalleggiate da gente ancor peggio di loro" (testuali sue parole). Quello che scrive è grave perché non giudica un’opera, ma addirittura l’autore. Nei miei riguardi, ultimamente, solo perché avevo contestato un suo scritto pretestuoso, mi ha scagliato contro volgarità inaudite, ha espresso giudizi inopportuni  al mio essere donna, commentando anche il mio avatar, che tra l’altro è raffinato, si distingue per questo, e mi rappresenta pienamente.

Quando dice che ci sono gruppi che mirano a distruggere un’opera (mai un autore!) è in definitiva quello che lui stesso fa, ma mirando all'autore in modo prevalente e soprattutto agisce per conto di chi… stima!  (a tal proposito si può leggere un bellissimo commento, fresco fresco, di una "certa" Rosa Regan, alla mia ultima pubblicazione).

Orrore, direbbe il mio carissimo mughini. Simulatore di atteggiamenti! Semplicemente, basterebbe capire da chi è mandato e chi sono i suoi brillanti sostenitori...Adesso ha preso l'abitudine di chiudersi a riccio, evitando i commenti perchè così gli è stato ordinato... dall'alto. Che carattere scialbo! Eppure è vecchio, un po' di saggezza avrebbe dovuto maturarla.

p.s. insomma, si possono conseguire anche mille lauree, avere molteplici interessi culturali, ma quando manca l’educazione, il buon senso, l’onestà intellettuale, tutto è scioccamente vano.

 

nientedinuovo, attendo i tuoi brani musicali cantati dal vivo. sei un portento.

ciaooo

 

 

ritratto di nientedinuovo

Cara diotimA, chi ama scrivere lo dimostri scrivendo

Cara diotimA, chi ama scrivere lo dimostri scrivendo, chi ama leggere lo dimostri leggendo. Chi ama commentare dimostra che vuole fare il commentatore, chi ama giudicare dimostra che vuole fare il critico. Chi ama denigrare dimostra la sua incapacità di emergere senza dover affondare gli altri.
Rido tanto, perché sei focosa e passionale, a cominciare dalle tue opere. Scrivi!

P.S. grazie, se ora riesco a sganciarmi da questo post potrei musicare qualcosa di tuo :)

ritratto di Diotima

sganciati subito. la musica è

sganciati subito. la musica è la mia redenzione.

ascoltare la tua voce per me è tra le cose più belle di questo posto. non musicare cose mie, le considero inadatte al tuo stile frizzante.

 

 

scusami se uso il mio secondo nikname, con l'altro non avevo più la possibilità di farlo.

 

ciaooo

ritratto di nientedinuovo

Ecco, parliamo di arte e creatività

Ecco, parliamo di arte e creatività. Hai ragione, ho sbagliato a dire musicare. Ogni parola, ogni combinazione di parole, contiene già in sé la propria musica. Dovevo dire trascrivere in note quello che scrivi. Non con il mio stile, ma con le mie capacità di percepire. Rido, meno male che hai pochi commenti a disposizione, se no Neteditor brucerebbe con tutti i miei scritti. Scriviamo!

ndn :)

ah, grazie, sono felice che siamo musica :)

ritratto di Jazz Writer

Senti nientedinuovo

io amo scrivere e lo dimostro scrivendo, ho 500 racconti alle spalle e due libri pubblicati. Tu fammi capire chi sei e cosa fai. leggi soltanto dunque?...e allora leggi, e non pubblicare post col mio nome visto che io e te non ci conosciamo. A meno che tu sia un mio conoscente. Dimmi come ti chiami e poi ragioniamo. Io mi chiamo Colosio Giacomo, sono un insegnante di Brescia, ingegnere, laureato in fisica, istruttore subacqueo e istruttore di scacchi. Sono vicecampione italiano master di nuoto, specialità rana, e pratico numerosi sport.

Tu si può sapere chi sei e cosa vuoi da me? Potresti essere più chiaro? Da me vuoi qualcosa di specifico o ti hanno incaricato di farmi girare i cabassisi e tu da bravo soldatino esegui? no perché da questa data, asp che controllo, 20 apriile, nessuno ti ha più visto, né letto e neppure sentito...a te la risposta. fammi leggere qualcosa di tuo, scrivi, scrivi, perché se leggi e basta non puoi essere un valido lettore. Hola...ciaociao.

ritratto di Rosa Regan

Nientedinuovo, hai sbagliato

Nientedinuovo, hai sbagliato totalmente a fare questo blog, perché Jazz Writer ha chiuso i commenti, e quindi ha tutto il diritto di stare in pace. Lo vedi cosa hai combinato? Hai attirato questa Diotima o AmitoId che tutti sanno quanto sia attaccabrighe, la quale cominciò lei ad offendere Jazz, e non il contrario.
Tutte le volgarità di cui parla è stata lei a dirle, e se rifletto del fatto che siano uscite dalla bocca di una donna, mi fa veramente schifo. Se chi legge non ci crede, può andare direttamente a vedere dove tutti sanno.
Non voglio prendere le parti di Jazz, non sono schierata, ma se si deve negare la verità rigirando la frittata, allora mi butto nella mischia e affronto, perché i bugiardi non mi sono mai piaciuti.
Io cancellerei questo blog se vi fosse rimasto un po' di rispetto, perché queste cose potevate anche scriverle in privato alla persona interessata. 

Invece no, tutto fa brodo quando si tratta di avere visual, non è vero? Ripeto, andate a vedere dove sapete, e vi accorgerete come questa Diotima riesce ad essere volgare e spregevole.

Uno chiude i commenti per non essere commentato, e gli fanno un blog contro. Siete proprio dei bulli.

ritratto di amitoiD

.

i mastini di writer alla riscossa. io non mi faccio difendere proteggere da nessuno. quello che ho da dire lo dico esponendo me stessa, bella come poche... le sconcezze che il vecchio mi ha scritto solo perchè ho contestato lievente una sua opera 'sacra', le ho salvate.

ora continua a correrre nel recinto adibito a te.

 

ritratto di nientedinuovo

Rosa Regan, io non so nulla

Rosa Regan, io non so nulla di tutte queste cose, né conosco Jazz Writer. Ho letto tristezza nel suo post e ho cercato di alleviarla con l'invito a dedicarsi alla scrittura, esortazione che mi è parso giusto rivolgere a tutti. Non vi è cenno alcuno, nel mio post, alle polemiche in corso. Né ho bisogno di ottenere visibiltà con altro che non le mie opere, se mai lo meritassero. Cosa che ho dimostrato con i fatti in questi anni di permanenza in Neteditor.
Mi accusi di intenzioni che non ho dimostrato di avere, trasformi un mio invito positivo in un blog contro, dichiari che se qualcuno interviene in un mio post è una mia responsabilità, anche se affronta altro dai temi che ho proposto ed esprime il suo personale sentire. Cominci al singolare e poi passi al plurale decidendo di accumunarmi ad altri nel mancare di rispetto, dimostrando solo che questo lo stai facendo tu. Tu che potevi scrivermi in privato, dando esempio concreto del modo di agire che suggerisci ma, evidentemete, sai pretendere solo dagli altri.

Grazie di tanti spunti di riflessione

ndn :)

ritratto di Rosa Regan

GiuliaRebecca, guarda che è

GiuliaRebecca, guarda che è tutto salvato ed esposto in Ladri di Emozioni, e quegli screen non mentono, PUNTO.

Nientedinuovo, se tu avessi buona fede cancelleresti i commenti di quella infelice, che sono chiaramente offensivi contro Jazz. Quindi di che parliamo? Forse sei partito con le buone intenzioni, ma lasciando parlare persone che attizzano il fuoco nel tuo blog, ti mettono nella parte del torto. Vuoi lanciare un messaggio di pace a Jazz? Lo scrivi in privato, oppure, al massimo, non lasci che lo offendano.
Ma per il modo in cui hai risposto gioviale ad AmitoID o come cacchio si chiama, ho già capito l'andazzo.
Vergognosi, proprio.

ritratto di nientedinuovo

La mia buona fede non ha bisogno della tua convalida

La mia buona fede non ha bisogno della tua convalida, sta tutta nel mio scritto. Né di alcun altro gesto che accontenti te o altri.
Ti assicuro che nel rispondere sono stato e continuo a essere molto più gioviale con te che non con lei, credimi.
Registro che ora mi accomuni nella vergogna. Sei adorabile. Scrivi!

ndn :)