Prolegomeni del giorno

ritratto di Andrea Guidi

 

 

Ode all’alba che rischiara

prolegomeni del giorno

di programmi tutt’intorno

questa vita non è avara.

 

Ecco adesso per esempio

devo alzarmi da ‘sto letto

comportarmi in modo retto

e non fare qualche scempio.

 

Preparar la colazione

pure a lei che ancora dorme

fare tutto nelle norme

calcolare la razione.

 

Poi andare un poco al cesso

far le cose più usuali

inforcare questi occhiali

anche se vedo lo stesso.

 

Tutti uguali questi giorni

mi dimentico del sesso

meglio rider di me stesso:

vo su Feisbuk e dintorni!

 

Gradimento

ritratto di Andrea Guidi

Ottonari a rima incrociata,

Ottonari a rima incrociata, mica si scherza... ahahahha

ritratto di Jazz Writer

Ottonari

un modo di far poesia o comunque sviluppare temi in liriche musicali(  mi pare di ricordare che le "barzellette" fossero in ottonari, ma forse sbaglio) abbastanza raro...poesia già apprezzata a suo tempo. Qui mi pare che poesie in rima incrociata o comunque in rima, sonetti o altre forme di poesia diciamo così antica, non siano molto di casa, purtroppo. Anch'io a volte ne scrivo alcune, mi son rimaste nel cuore. Per finire, il sesso non si scorda mai...uno si dimentica un attimo perché distratto, poi ecco che passa la classica Bella Viola ed allora è primavera...ciaociao, bravo Andrea.

ritratto di Andrea Guidi

Poesia antica, dici? La

Poesia antica, dici?

La poesia è questa, con ritmo, musicalità, rispetto della battuta, della misura, e magari anche con le rime. Il resto è prosa spacciata per poesia, ed è anche più facile da scrivere. Ogni tanto ci casco anch'io, me ne pento e me ne dolgo ma lascio correre. In fondo sono camaleontico!  Comunque, non essendo sensibile a commenti di scambio et similia, continuo come mi pare... ahahahh. Ciao Jack Writer.