Lo strano caso del dottor Renzi e del signor Matteo.

ritratto di Eugenio95

‘’ Noi personalmente eravamo rimasti al dottor Renzi (Presidente del Consiglio nonché segretario nazionale del PD) un presidente presuntuoso, bisbetico, egocentrico, in grado di attuare provvedimenti quali il Job Acts(riforma del lavoro totalmente inutile, sfruttamento e politiche di voucher), il Canone rai sulla bolletta elettrica(Ballando con le Stelle si paga signori, non scherziamo!!), la riforma della buona scuola con l’assunzione di più di 100 mila precari senza esperienza, trascurando la meritocrazia, e mandando a spasso per l’Italia tanti supplenti preparati e dotti, infine quelle magnifiche estasianti mance elettorali come gli 80 euro o i 500 euro del bonus cultura svenduto a prezzi modici da tantissimi giovani. Noi eravamo rimasti al Renzi salva banche, amico stretto di Verdini, difensore a spada tratta di Maria Elena Boschi, paladino autoritario in campo Europeo. (Sic!) Dopo il 4 dicembre (unica nota positiva il Referendum, poiché ha portato tanti Italiani a discutere) pensavamo che Renzi si fosse ecclissato, ma invece ieri al Lingotto, abbiamo visto un Matteo rinnovato, consapevole dei propri sbagli, morigerato, tenace, filantropo nei modi, un oratore favorevole al dialogo con tutti, esalta i militanti del PD con frasi del tipo ‘’Bisogna crearlo il lavoro, non fare i convegni’’…a Matteo piace riempirsi la bocca di frottole e ipocrisia.  Manca un solo mese alle elezioni da segretario (30 aprile) spazzerai quei candidatucci come Emiliano e Orlando, così potrai ritornare di nuovo nelle vesti di RENZI.  Leggere Stevenson per comprendere quest’uomo.

Ma alla fine signori, chi ha studiato Machiavelli sa, che la politica non c’entra con l’onestà, la politica è un campo così putrido e immorale, che non cesserà mai di esistere. E come disse il buon Luciano de Crescenzo in un suo celebre film (Così parlò Bellavista) ‘’ Il potere non sazia, anzi è come una droga e richiede sempre dosi maggiori ’’.  

Eugenio Bucciarelli per Neteditor.

Il tuo gradimento: Nessuno (2 voti)