MONDO RISTRETTO

ritratto di Mauro_Farina

Soffoca, il mondo,
tra questi spazi
da pochi definiti
e da molti
per forza accettati:
sempre più strette
son le scelte
che tutti noi
in ginocchio mettono,
innanzi ai pochi
da cui le nostre vite
sempre più dipendono.

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento

ritratto di effetticollaterali

Il mondo soffoca nella poesia ristretta da farci il brodo

?????????????????????????????

No davvero, questa poesia sentenziosa, senza una figura retorica inventata, senza immagineparola, senza segno di vita sulla lingua-aa, il solito brodo!

ritratto di Raffaele De Masi

Una poesia che rispecchia

Una poesia che rispecchia perfettamente la società odierna.
Siamo un popolo libero, vero? Col cavolo... come tu affermi, le scelte sono molto ristrette, quindi ci tocca vivere in modo prestabilito. Siamo tutto, fuorché liberi.

Piaciuta. Molto bravo.

ritratto di Mauro_Farina

Purtroppo è vero, in pochi

Purtroppo è vero, in pochi decidono per molti.

Viviamo in un mondo in cui è già bello poter repirare.

Grazie mille, Mauro.