RICORDI

ritratto di d'Artagnan

RICORDI

                                                                                                                                a mia figlia
 
Evoco la tua voce
tra la musica della natura
mentre collane di tenere perline d’acqua
danzano tristi su alberi nudi.
Apro la mano per raccogliere
il tuo ricordo,
malinconia racchiusa
nel volo di una piccola rondine
partita senza potere dirmi addio.

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Il tuo gradimento: Nessuno (1 voto)

ritratto di paola_salzano

Bellissimi versi che

Bellissimi versi che racchiudono in poche parole un grande dolore...

Ti saluto, Paola.