La vita è strana

ritratto di cricri123123

Pazzi siamo spersi nell'ignoto

dispersi nel vuoto a noi noto,

non è per la felicità 

nemmeno per l'insesibilità

che sono odioso amoroso

disperso nel mio cuore corroso

dal vento della disperazione

che soffia nell'umiliazione..

di essere represso

depresso soppresso

da una vita che non posso

ma che spesso ho addosso...,

 

la fine è vicina anche se

a souno di nonso che

tutti gridano in cuor loro

stringiamoci per mano è formiamo un coro.

 

 

 

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento