Luce nel buio

ritratto di Igor Giff

- Dammi la mano, - disse. 

Gliela  allungai con incertezza.

- Ti sei perso, hai smarrito la via. Ti aiuterò a ritrovarla  nuovamente. Illumina il sentiero, - e mi passò la fiaccola.

- Chi sei?

Sentii un debole risolino: - Non mi hai riconosciuto?

- No!

- Eppure sono il tuo Destino!

 

Senza rendermene conto, gli strinsi la mano più forte...

   

 

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Il tuo gradimento: Nessuno (4 voti)

ritratto di monidol

Una mano nel buio

 
 
 

 

La descrizione di un momento in prosa che diventa poesia... bravo Igor. E' molto positiva e luminosa la scelta finale di stringere quella mano.

ciao

monica

 

PS Hai fatto qualche errore, provo a dirteli.

- Dammi la mano, - disse. 

Gliela  allungai con incerezza.(incertezza)

Hai fatto qualche errore:

- Ti sei preso (perso) , hai smazzito(smarrito) la via. Ti aiuterò a ritrovarla  nuovamente. Illumina (Illuminò ...perchè è passato) il sentiero, - e mi passò la fiaccola.

- Chi sei?

Sentii un debole risolino: - Non mi hai riconosciuto?

- No!

- Eppure sono il tuo Destino!

 

Senza rendermene conto, le (gli perchè significa a lui, il destino è maschile) strinsi la mano più forte...

 

 

ritratto di Igor Giff

Ciao Monica! Ti ringrazio per

Ciao Monica!

Ti ringrazio per il tuo aiuto. Ci sono stati dei piccoli errori di distrazione. Purtroppo le parole volano come uccelli. Una volta che li hai liberati, non tornano più indietro.=)