La mia stella

C'è una stella nel cielo, è la mia stella
che vedo solo io, non c'è che fare,
brilla fra tutte in viva luce quella
e occhieggia sempre me che vuole amare.

Nel cielo dove brilla è la più bella
e m'attende per quando dovrò andare,
io salirò da lei, m'attende ella
dal tempo che sto in terra a camminare.

Mi sussurra: "Finito il tuo cammino
verrai da me, sarai nella mia luce,
salirai su un mio raggio che conduce

ad arrivare al mio splendore fino."
La guardo e lei m'appare come un sogno...
Voglio arrivare a te, stella. T'agogno.

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento