Commenti recenti

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   2 ore 22 min fa

    Non deve avere nessun diritto ma essere denunciato per tutte le diffamazioni calunnie insulti che lui è la sua cricca hanno rivolto ad utenti di net rubando i loro testi opere commenti per le loro puttanate farse buffonate pagliacciate che producono per promuovere i loro amichetti e libricini tramite il massacro illeciti illegale degli autori di net e non serve un badante qui, denunciare alle autorità competenti questi reati invece di promuoverli velatamente e pubblicizzare i delinquenti bulli ed il loro illecito operato per poter ottenere tramite il massacro di altri autori, la loro tanto amata evidenza e  pubblicità per la vendita delle loro menate con cui hanno infangato autori per potersi promuovere loro e solo degli autentici falliti possono operare con questi sistemi squallidi che altri della stessa specie ignorano o promuovono...serve una denuncia per tutti i reati di cui si è macchiato, non i pianti turchi per pubblicizzarlo giustificarli promuoverlo e davvero mi fa schifo notare a che livelli squalludi, infernali, ipocriti e disumani si scende per ottenere la tanto amata evidenza ed ancora non avete capito che fate tutti parte di una promozione di mondezza del web che vi venderanno pure....e mentre italiani onesti restano senza casa, lavoro e finiscono in miseria suicidandosi ogni giorno, ecco cosa fanno tutto il giorno quelli benestanti mentre la loro gente muore di fame e di stenti...si litigano l`evidenza e promozione di favolette e storielline per sentirsi realuzzati  che diventano la loro ragione di vita e meno male che la matta sono io...

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   3 ore 32 min fa

    si è  cosi, gli editori non accettano editi per inediti e se uno scritto è pubblicato sul web diventa automaticamente edito. si dovrebbe dare la possibilità di cancellazione a chi lo chiede espressamente, perché é una violazione del diritto di legge e se la violazione la commette proprio chi deve garantire equità e libertà personale;  diventa un abuso punibile legalmente. anch'io sto aspettando da 5 mesi la cancellazione di alcune cose, ma qui non c'è davvero nessuno. 

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   3 ore 41 min fa

    sarebbe giusto se fossimo tutti sulla stessa lunghezza d'onda ma non è cosi e cambiare l'umanità nemmeno Gesù ci è riuscito. e dato che senza badanti non si va bene, l'autogestione è un'utopia, almeno qui dentro, penso che almeno una qualche regola ci dovrebbe essere. e bada bene che mi ritengo abbastanza anarchica nel mio modo di essere. vabbe mica ci dobbiamo frequentare io e te, però il tuo dito accusatore parla a sproposito. ciao nadia, tanto fra un po' ci disperderemo tutti. 

     

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   4 ore 16 min fa

    I moderatori da sempre distruggono i siti perché di parte, questo sito è strutturato in modo da poter essere gestito in modo autonomo moderando da soli i propri scritti senza dover necessitare di badanti che stanno aporesso a tutte le beghe degli autori..la gente ha da vivere e non tutti hanno tempo energia pazienza per stare dietro tutte le infinite polemiche proteste dibatrie di chi passa intere giornate a spiare tutti gli autori per trovare pretesti per protestare ed invece di perdere e sprecare così tanta energia per inutili piazzate che tanto amano certi autori, vi consiglio di leggere e commentare opere invece di passare intere giornate a lamentarvi ed a riportare autori post commenti che non vi sono piaciuti e davvero non vi sentite nemmeno un tanto ridicoli a preoccuparvi di un sito in cui poter scrivere e commentare senza moderatori smoderati, e vi dovreste invece preoccupare di chi ridicolizza calunnia e diffama gli autori di net, cosa di cui a voi non frega nulla quando è l`unico vero problema deterrente per molti autori che non hanno piacere di diventare gli zimbello dei vostri amichetti dell'occhio che spia tutto di cui voi ve ne sbattete e vi preoccupate di problemi insignificanti per distrarre dai reali e gravi atti criminali verso i nostri utenti perseguibili per legge per la loro gravità e pericolosità...e voi pensate invece a piangere che volete la badante che vi cura e che qui nemmeno serve ma servono utenti decenti e seri che non allestiscono piazzate per cazzate e fanno orecchie da mercante per problemi davvero gravi e seri subiti dai nostri autori, non certo in questo sito, ma in quello dei frolla di net che bivaccano su fb massacrando il sito è gli autori che non gradiscono con gravissime calunnie insulti diffamazioni a me è tanti altri utenti di net...questi sono reali e gravissimi deterrenti non la mancanza di gente che sprechi il suo tempi a fare da badante a gente che vive di proteste polemiche e vorrebbe cancellare e bannare post autori e commenti che non sono nemmeno stati farri a loro..Non ho più voglia di stare tra gente come voi...

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   4 ore 28 min fa

    Ciao Lysi, ti do ragione su tutto, specie sull'ultima cosa che hai scritto.

    Devi sapere che chi è stato bannato dalla redazione (e ovviamente parlo di Angela Albano e Raffaele De Masi) ha scritto più volte ai redattori di questo sito per avere il diritto all'oblio: cancellare tutte le loro opere che sono ancora presenti e in balia di se stesse. I gestori hanno completamente ignorato i loro messaggi, nonostante le minacce di denuncia. Questo fa pensare  che dietro il sito non ci sia veramente più nessuno, oppure che c'è qualcuno che se ne frega altamente, pur rischiando guai legali.

    So che c'è una scadenza per quanto riguarda le opere di autori allontanati con la forza o spontaneamente da un sito. Se Neteditor non rispetterà questa scadenza, allora si può arrivare al penale. Anche perché questa mancanza di rispetto potrebbe comportare problemi agli autori bannati, se dovessero essere contattati da case editrici, le quali sono molto pignole su queste cose.

    Per quanto mi riguarda, io ho scritto moltissime volte alla redazione per far notare i comportamenti discutibili di alcuni autori, con l'unico risultato del suo passaggio sul mio profilo, senza alcuna risposta scritta. Una maleducazione di questo tipo non l'ho mai riscontrata in nessun altro sito letterario, per questo sto valutando seriamente di cancellare tutti miei scritti da qui e allontanarmi.

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   6 ore 36 min fa

    Non mi aspetto niente da nessuno. L'ho imparato anch'io finalmente, ma non è questo. E non voglio nessuna preferenza o voto o cosa, mi interessa il pensiero di chi qui scrive per davvero, vi interessa neteditor davvero, è possibile salvarlo, come fare, nessuno è in grado di proporsi come moderatore ?

    sempre detto "un giorno brucerò anche i miei scritti" , forse è giunto il momento, ma mi piacerebbe poterlo scegliere io e non una paventata ditta pubblicitaria che si spaccia per sito di scritura e lascia andare a rottami un luogo che non era poi tanto male nelle premesse. Un conto è una chiusura conclamata  per tremila motivi, un conto è essere in anarchia. Così è solo una disfatta, un fallimento e i risultati si vedono. 

    Nota per la direzione 

    E' importante che vengano cancellate le opere di cui si richiede (qui)l l'annullamento e l'eliminazione in cache. Un diritto sancito dalla legislazione-  Ci sono autori che se hanno pubblicazioni sul web sono realmente impossibilitati a pubblicare sotto contratto editoriale. Vogliate gentilmente almeno applicare la legge e consentire il diritto all'oblio (così si chiama) di tutti quegli autori che ne  hanno richiesto espressamente l'applicazione. E' una mancanza da parte vostra grave. 

    Chiudo l'argomento, un saluto a voi tutti.

     

     

  • Legge antifascista e acquazzone a Livorno   7 ore 19 min fa

    A loro non frega nulla dei gravi reati commessi agli utenti di net in quella pagina facebookianaq usata per promuovere galleggioni complici e. Reginetti, diffamando calunniando strumentalizzando e ridicolizzando molti autori di net  e non serve a nulla cambiare gestione e regole se a nessuno di quel gruppetto dominante, frega nulla dei reati contro noi utenti che loro ignorano facendo credere che i problemi siano qui...i problemi sono i buffoni, ruffiani lecchini che leccano persino il buco nero del diavolo per poter galleggiare ed è gente del genere che ha fatto svuotare e fallire portali, non certo chi non sapeva scrivere o commentare e guarda come sono ridotti i raduni di reginetti nei vari portali.....

     

    Penso di averne avute abbastanza da questo genere di cultura ed acculturati e magari ci vediamo in altri lidi, possibilmente non intasati e controllati spiati dai vecchi galleggioni professionisti della rete..che tristezza e che delusione perdere un portale del genere sempre per colpa dei galleggioni professionisti...cercherò altrove perché qui si stanno Armando per sganciare la bomba..Buon boom a tutti e sicuramente i meccanismi non mancheranno a chi ha uno spirito nobile ed onesto...io mi ritiro e lascio palleggiare i reginetti...ciao!!!

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   7 ore 26 min fa

    e mi auguro che questo tuo coraggioso Blog venga preferito e commentato da tutti gli utenti rimasti su Neteditor - non molti purtroppo, nel tempo si sono allontanate decine di talenti -, in modo da far notare la nostra presenza a chi è assente.
    Ma non aspettarti niente e sii pronta a tutto, Lysi.
    Questa -permettimi il suggerimento per spirito d'amicizia - credimi, è sempre una bella mossa per evitare la tristezza e vivere nella gioia.

    Ciao
     

  • Il leone del Sahara   7 ore 27 min fa

    è così che è stata creata la prima rosa del deserto... davvero un bel racconto fantasy, piaciuto molto. Ma, toglimi una curiosità, ti ha ispirato qualche leggenda?

    Ciao Crema

    Giancarlo 

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   7 ore 37 min fa

    non è che mi scandalizza la pubblicità, però se qui il sito viene spacciato per un sito  proprositivo di ARTI e SCRITTURA senza un moderatore, che lo si sappia in modo trasparente, ti pare ? Ci sono molti siti gratuiti che sono dei veri siti di scrittura, con tanto di moderatori e amministratori.  E' difficile mantenere un equilibrio in queste liste vive, ove la violazione delle regole è all'ordine del giorno.  Se qui su NET, lo scopo è cambiato, mi sembrerebbe corretto che in tutta trasparenza lo si dica agli utenti. Perlomeno non ci si spreca più per mandare mail ad un non meglio identificato Amministratore e così si sappia che siamo in anarchia. Ma già questo è evidente, no ? :-)  

    Mi dispiace molto per Neteditor, a causa del solito guadagno, vengono a perdersi tutte le premesse iniziali di un buon sito quale era.........ciao  

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   7 ore 52 min fa
    come scrivevo altrove anche a Roberta, nell'insensato mondo d'oggi solo da voi donne può venire ancora un barlume di coraggio umano e di ricerca della verità, seppellito sotto il cumulo di fredde pietre d'indifferenza e di egotismo tecnico di questa "splendida" era della competizione turbocapitalistica globale.

    Ai primi di settembre ho postato nel blog un brano dal titolo "Il setaccio del web: un contenitore senza contesti".
    E per contenitore senza contesti intendevo proprio quanto hai contestualizzato in questo tuo coraggiosissimo intervento, a mio modesto avviso, un punto di svolta nella breve storia di Neteditor.
    MI riferivo a voci di questo tipo sentite per mail, a questa attività di creare contenitori senza contesti, per l'appunto.
    Ora voglio spiegarti perchè non indagai tempo fa e non ho intenzione di indagare ora, nonostante il rischio che corre il mio patrimonio creativo registrato nel profilo di svanire nel 2018 o da un giorno all'altro - chi lo può sapere? -.

    In sostanza, perchè sono irrazionalmente affezionato a questo posto.
    Mi ha permesso di esprimere la mia creatività interiore e di darle una forma - con molti limiti e difetti e in divenire - e sopratutto mi ha permesso di fare delle amicizie per me importantissime.
    In quel capolavoro di Goethe conosciuto come il Faust, Mefistofele, l'avversario di Faust, presentandosi dice di se stesso:
    "Sono una parte di quella forza che vuole sempre il Male ed eternamente opera il bene".

    Viviamo in un tempo che ha il terrore della complessità e della differenza degli altri.
    E che reagisce a questo terrore impugnando luoghi comuni e stereotipi per erigere muri e allontanarsi dagli altri.
    Invece sono affascinato dalla complessità e dalla biodiversità umana - oltra a quella naturale, come è risaputo - e mi pongo nei loro confronti con curiosità ed amicizia.
    Ora, i Numi hanno costruito questo contenitore senza contesti e l'ho frequentato con gioia e amicizia e curiosità e come ospite in casa altrui.
    Ho frequentato il salotto di questa casa, felice d'incontrare e parlare con molti avventori di questa casa, ma non mi permetto di andare a frugare negli armadi della camera da letto di chi mi ospita.
    Probabilmente c'è una salma -ma chi di noi non ha i suoi cadaveri nell'armadio? -, ma però ho scelto io di stare in questo salotto e non m'hanno costretto loro.
    Questo lo devo dire.
    Chiedo solo ai padroni di casa: perchè non volete più parlare con chi ospitate?
    Perchè non mi volete più parlare?
    Ma come, mi aprite la porta, mi fate accomodare in salotto a raccontare le mie idee e le mie storie, e poi non mi filate più per mesi?
    Ho almeno il diritto di una risposta alla mia domanda: che cosa succede?
    E infine: se un giorno dovrò traslocare da casa vostra le mie cose che sono qua nel salotto, mi avviserete almeno qualche giorno prima?
    Mi direte almeno un arrivederci, ci scambieremo un abbraccio e un sorriso?
    Siamo ancora esseri umani?

    Questi sono i miei motivi, cara Lysi, ma comunque vada a finire questo ti voglio dire:
    non scorderò mai il tuo coraggio, cara amica, e la tua mancanza d'indifferenza, solo da voi donne - almeno quelle di voi che non sono diventate ciniche come gli uomini - può venire la salvezza di questo mondo insensato atterrito dalla complessità.
    Comunque vada, non scorderò mai questo tuo strepitoso atto di coraggio, che mi rende fiero di appartenere ancora alla specie umana.
    Questo volevo dirti.

    Abbi gioia
     

  • Lo stile dei commenti: Off Topic, mancanza di rispetto e sfregio d’opera d’arte.   8 ore 2 min fa

    mi dispiace di averti delusa con il mio commento, evidentemente troppo breve e sintetico. Lo spirito con il quale l'ho scritto era: "non prendertela, lascia perdere, così va il moindo," e ti assicuro che anch'io spesso ho sentito il desiderio di girare sui tacchi. C'è  un bel pensiero di uno dei miei filosofi di riferimento, Schopenhauer che dice: "le azioni connotano chi le fa, non chi le riceve". Sapessi quante volte mi sono attaccata a questo salvagente, per non arrendermi davanti alla cattiveria, quella gratuita, che fa più male.  Ti stringo idealmente la mano. anzi no, ti abbraccio. Ma ti esorto a continuare a scrivere, poesie o altro, senza curarti di nessuno.

    Grazia

  • Lo stile dei commenti: Off Topic, mancanza di rispetto e sfregio d’opera d’arte.   8 ore 27 min fa

    Io l'ho apprezzato, in silenzio. ma non mi stupisce più niente ormai. E' raro trovare in giro persone gentili d'animo che si spendono per cause altrui. 

  • Lo stile dei commenti: Off Topic, mancanza di rispetto e sfregio d’opera d’arte.   8 ore 30 min fa
    e grande il tuo impegno.
    Condivido e sottoscrivo ogni tua parola.
    Altrove anche Lysi ha dimostrato la tua straordinaria mancanza d'indifferenza e la capacità di lottare per la dignità delle persone e della loro qualità d'espressione.
    E non mi soprende che siano due donne, - come Irma, come Etty, come Irena, come Germaine - ha mostrare il più grande coraggio e la più splendida mancanza d'abulia.
    A voi dedico questo fondamentale brano del nostro principale Padre della Repubblica, Antonio Gramsci, credendo in una nuova Repubblica di voi donne coraggiose e solidali e ricercatrici della libertà e del rispetto della qualità:

    “Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.

    L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l’intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l’assenteismo e l’indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un’eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?
    Odio gli indifferenti anche per questo: perché mi dà fastidio il loro piagnisteo da eterni innocenti. Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime.
    Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti”.
    Antonio Gramsci, 11 febbraio 1917
  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   8 ore 48 min fa

    Non dico che sia scorretto fare pubblicità, lo fanno tutti, ma la lista di scrittura non è una vetrina. E' un luogo vivo che necessita di una direzione attenta e curata. Non è un semplice sito, è molto più complesso, tanto che violazioni al regolamento avvengono proprio per mancanza di una sana amministrazione. Se siamo solo esche per fare pubblicità, sarebbe molto più corretto saperlo in modo trasparente. Oppure ci mettete una persona che custodisca sto posto, come si custodiscono altri posti letterari. Fra l'altro Neteditor è il più famoso sito di letteratura del web, è impensabile lasciarlo in balia del nulla.

     

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   9 ore 9 min fa

    perfavore fate in modo che non dica una scemenza.......controllate anche voi, fatevi una idea ma attraverso il registro pubblico delle registrazioni a dominio questo sito risulta in mano ad una ditta che controlla i domini del web, pertanto inserisce e cancella domini web e fa solo e soltanto quello. Altrochè moderatori, assistenti o direzioni. 

    perfavore controllate su google a chi appartiene il sito e verificate sulla home page della ditta la sua specifica mansione. NON è previsto il controllo umano, perchè il loro scopo è rendere l'hosting il più perfetto possibile sotto un profilo prettamente tecnico. Andate a leggervi la loro home page e forse sarà tutto più chiaro.  Gestiscono 60.000 siti ???!!!!  Il loro compito non è quello di moderare un sito di scrittura, pertanto c'è da chiedersi, alla scadenza 2018 che fine faranno i nostri scritti ?

    Altra cosa, ma è solo una mia illazione. Quando presero in mano NET, non lo chiusero, vista l'affluenza. Non era una cosa da poco avere utenti attivi su un sito come NET, però come mai la pubblicità è presente e il moderatore no ? Non è che ci "usano" per  questo scopo e nient'altro ?  Vorrei avere un parere da voi, spero di sbagliarmi..... 

  • a mano nuda   9 ore 24 min fa

     

    grazie. è bello saperti qui, fra i miei pensieri. 

    manca poco al caffè, dai!!! eheheh

  • a mano nuda   9 ore 26 min fa

    è un pensiero un po' datato ma mi è caro e spesso lo rileggo, lo riprendo... tra l'altro è un periodo che ho ripreso a dipingere e sto catalogando tutte le poesie nelle quali parlo di colore

    ciao stellina, grazie e  a prest

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   9 ore 26 min fa

    Ci sono anch'io, ma temo che aspetteremo invano. Se davvero le cose sono come le ha descritte Lysi, non abbiamo speranza. 

  • Lo stile dei commenti: Off Topic, mancanza di rispetto e sfregio d’opera d’arte.   9 ore 29 min fa

    Caro Mauro, è con grande amarezza che ti rispondo: è passata una settimana, e che cosa ho ottenuto? A parte te, nessuno, ma proprio nessuno ha espresso un minimo apprezzamento per questo mio tentativo. Sembra che nessuno, ma proprio nessuno, abbia capito che non avevo nessun interesse personale a difendere Grazia Valente, ma che il mio intento era denunciare il vizio di commentare a caso senza aver capito nulla, senza avere il minimo strumento per analizzare e comprendere una poesia né tanto meno la sensibilità per farlo. Mi sono dovuta anche scusare con l’autrice della poesia per averla trascinata in questa bolgia infernale. L’indifferenza dilaga e chi si espone in nome di un principio, cioè la necessità del rispetto per l’autore e per l’opera e del buon senso per capire che non si commenta un testo così, come un cane lascia la pisciatina, ma solo se veramente si ha qualcosa da dire, finisce in un guazzabuglio di gossip, insinuazioni, scambi di persona, ossessioni e deliri. Mi sono abbassata a tentar di discutere e di far ragionare una persona che non capisce nulla, mi ha scambiata per un’altra, mi ha chiesto di denunciare delle persone che avevo appena denunciato, e ora mi si è attaccata addosso come una zecca e mi nomina in ogni commento che fa attribuendomi pensieri, status sociale e quant’altro inventati di sana pianta. Io che ho una casa piena di libri, che alle medie leggevo Pavese e Vittorini, che imparavo le poesie a memoria senza che nessuno me lo chiedesse, che mi sono messa a fare l'università a 30 perché a 20 dovevo portare a casa i soldi, ora mi sento insultare da un'analfabeta.

    E’ vero, la bolgia infernale orami è dappertutto, come mi ha risposto Grazia Valente quando mi sono scusata per aver usato l’episodio del commento infelice alla sua poesia come esempio ottenendo l’unico risultato di trascinare tutto nel fango. Veramente, anche da lei mi aspettavo qualcosa di più.

    Ma mi consoilo: vedo su facebook continui attacchi alla Boldrini, insulti a validissimi conduttori e conduttrici di Radio Tre, a giornalisti autorevoli come Vittorio Zucconi, da parte di persone rozze e ignoranti. E’ un ritorno del Medioevo. Altro che idealizzazione romantica del popolo, altro che Quarto Stato di Pelizza da Volpedo. Questo è il popolo: quello che si vanta della propria ignoranza e sputa e vomita su persone che hanno dedicato la loro vita allo studio, alla ricerca, alla cultura. Questo stato di cose tragico sta davvero mettendo in crisi la mia fiducia nella democrazia.

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   9 ore 29 min fa
    l*

    mi unisco alla tua attesa di risposta.

    :*

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   10 ore 42 min fa
    A quanto ben argomenti aggiungo soltanto che i Numi avevano parlato, ormai mesi fa, di "imminenti cambiamenti" e poi piano piano il tracciato delle onde redazionali si è fatto piatto.
    E' chiaro a tutti che il sito langue e sta decadendo mese dopo mese.
    Non si sa se sia imminente la fine o un nuovo inizio.
    Sinceramente dormo bene lo stesso, anche se sono irrazionalmente affezionato a questo posto, e poi dalle altre parti è uguale se non peggio.
    Staremo a vedere.

    Abbi gioia
     

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   11 ore 45 min fa

    E cerchi problemi che non esistono forse per giustificare le nuove prese di posizioni usando falsi pretesti e scuse di convenienza per eseguire gli ordini impartiti dai reginetti che se ne vanno se quelli come noi non vengono cacciati...fingi di non sapere capire che i problemi e reati gravissimi verso autori di net, sono nella pagina faceboomiana che li strumentalizza per le loro puttanate e quelli sono problemi seri e gravissimi che tu volutamente ignori e spero tu non ne faccia parte..

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   12 ore 15 min fa

    non riesco a leggerti, proprio non ci riesco.....accusi e accusi accusi, ok, vai libera.

    Ho fatto una indagine, cercando di capire a chi siamo in mano. Siamo in mano ad un AUTOMATISMO AMMINISTRATIVO. il "whois" è  un pubblico registro dati,  delle ditte web. Questo sito è gestito da una ditta di hosting, in cui confluiscono altri vari siti web.

    Anche se di fatto, esiste un amministratore (la prassi lo obbliga) questi  non si affaccia che saltuariamente, perché come si evince dalle dichiarazioni della ditta che possiede ANCHEqs. sito, loro stessi dichiarano che i loro servizi  NON necessitano di intervento umano. È la meccanica che gestisce solo ed esclusivamente l'hosting e i suoi automatismi. 

    detto questo, spero, mi auguro, e vorrei veramente che questo Amministratore fosse presente alle mail, alle denunce,  alle violazioni e quant'altro ma se leggete bene la presentazione della ditta titolare di NETEDITOR non hanno questo scopo. 

    Per come la vedo io, questo sito, così non-gestito da nessuno, non arriverà  nemmeno al 2018, data della scadenza di NETEDITOR (previo rinnovo).

     

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   12 ore 39 min fa

    Ed i tuoi post assurdi sono sputacchi che invece di evidenziare fatti gravissimi fatti ad autori di questo sito da gente che anche tu promuovi e proteggi minimizzando od ignorando il loro illecito operato cercando colpe altrove quando le gravissime illegalita commesse verso gli autori di net, sono promosse e protette su pagine  fannullone infestate dagli stessi trolls che operano qui sotto falsi pretesti e qui puoi pubblicare e cancellare quello che vuoi, che cassonetto altro cerchi da un sito di scrittura libero dove nessuno ti ignozza a forza i reginetti e ognuno legge e commenta chi vuole come vuole o magari sceglie di non ricevere commenti..Non è net che deve cambiare, ma il vostro operato che io trovo illecito e solo voi reginetti andate a piangere dalla redazione ed a riportare tutto quello che non vi piace perché molte persone oneste decenti non lo fanno e se hanno problemi di comprensione o di altri tipi, contattano l` autore e non agiscono come voi...invece di palleggiare e lamentarvi sempre, scrivete qualcosa di nuovo e decente e forse queste pagliacciate non saranno più necessarie per ottenere la tanto amata visibilità...avete un sito per scrivere poesie, racconti, pensieri e tv..usatelo ed usiamolo come tale senza questi continui comportamenti infantili..è un mio consiglio...continuate pure a massacrare e strumentalizzare autori di net per i vostri circhi da mercatino rionale promosso nella pagina che occultamente promuovete diventando complici indiretti di tali reati che sottovalutate cercando capi espiatori in questo luogo che invece è molto più frequentato di quelli da cui provengono alcuni dei vostri reginetti che tanto vi piacciono ma a me ed a tanti altri, non interessano e distruggere la diversità di arti vedute per far felici i reginetti che minacciano di andarsene, è un fallimento ormai dilagante che hanno praticato quasi tutti i portali morti o semi morti o falsamente frequentati, dato che solo autori si leggono tra loro...e chi vuoi che venga a cercarti nelle migliaia di siti di scrittura che aprono e chiudono o cambiano gestione e tecniche creando solo infinite morie e cimiteri di arti ed artisti che continuamente scompaiono ?? Sono quelli come voi a distruggere la frequentazione dei portali e non certo quelli che come re cinghiale me ed altri autori,  commettono errori nello scrivere perché magari hanno problemi di concentrazione od altro è non per questo debbono essere negati degli stessi diritti di pubblicazione e discriminati bannati come piacerebbe a voi ed ai vostri amici reginetti e vari nicks di cui non conosciamo la vera identità ed intenzioni...tornate e torniamo  a scrivere e commentare invece di fare circhi e piazzate è il mio onesto consiglio anormale..

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   13 ore 28 min fa

    ascolta Nadia, non ti cancello perché capisco il tuo pensiero. il mio post  parla di tutt'altro.

    Ho già  dato alla patria, ora basta. non frequento nessuno io, non ho account facebook o amicizie di parte,  e non voglio vedere i tuoi sputacchi-accuse-sparatorie fuori luogo, in un post che parla di ben altre cose. il sito, se fosse davvero amministrato, non avrebbe tollerato mancanze e bullismi vari (e bullismo anche dall'interno). a mio avviso la situazione è ancora più grave. qui ci hanno lasciato alla deriva, più  o meno volutamente.

    un  -   whois neteditor.it  - dovrebbe chiarire a chi siamo in mano. 

     

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   13 ore 47 min fa

    Dovreste denunciare chi apre post per mettere alla gogna e condannare ridiclizzare diffamare utenti che si sono permessi di commentare, dovreste denunciare chi aggredisce diffama ridicolizza utenti di net nei loro post fingendo di fare commenti ma perche' e' vostro amico e scrive bene, lo ignorate e serve per fare bella figura perche' magari quel tipo o quell'altro, scrivono storielline che tanto vi piacciono che tutto gli viene perdonato anche atti illecidi e cotro il regolamento di net, dovreste denunciare e riportare la pagina che indirettamente promuovete fingendo di criticarla perche' offende diffama calunnia ridicolizza utenti di net, e la redazione dovrebbe contattare fb e far presente il gravissimo danno che quell'operato sta apportando ai tuoi utenti, e non serve certo la moderaizone qui dato che tutti noi possiamo moderare i nostri post e cancellare commenti sgraditi o diffamatori od off topic senza fare i circhi equestri tanto amati da certi articoletti che evidentemente non hanno nulla da fare mentre noi dobbiamo lavorare per poter sopravvivere e non campiano di rendita come i reginetti che mi chiedo cosa potra' mai insegnarmi gente del genere che della vita vera non conosce nulla e non gli frega nulla..mistero dei misteri..chi ignora i reali bulli diffamatori/caluniniatori che attaccano gli utenti di net e promuove invece queste buffonate farse per deviare l'attenzione sul reale problema altamente nocivo agli utenti di net loro vittime, vuol dire che e' della stessa pasta o dello stesso gruppo che io non capisco e non ammiro...

    Cacciate pure tutti quelli che protestano come ha fatto corrado

    ....

  • Legge antifascista e acquazzone a Livorno   13 ore 55 min fa

    Che vorrebbero cancellare tutti queli che non sanno scrivere/fingere buffoneggiare come loro o sbaglio?

    Invitano la redazine a prendere provvendiementi mica contro chi diffama/ridicolizza/insulta gli utenti del sito nella pagina che loro indirettamente promuovono, ma per incitarli ad usare moderatori per impedire la libera condivisione di opere/commenti/testi che a loro non piacciono e sencodo loro chi non ha la loro cultura, non deve esistere, non deve scrivere, non deve poetare ed imparare a scrivere da dio e scrivere buffonate e puttanate ammazza tempo ed ammazza cervello che nessuno si legge a parte gli altri autori, non li fa certo divenire personaggi famosi e di successo, ma se quello che propongono e' davvero efficace, non c'e' bisogno di tutte le farse buffonate puttante che tantissimi si inventano per poter guadagnare la loro tanto amata evidenza per cui darebbero fuoco anche alla loro madre e non si stanno lamentando di chi ci offende/diffama/ridicolizza sia qui (con alcuni commenti che ho riportato) che in quella pagina facebokkiana, o di chi come la M,  fa post per attaccarci usando i nostri commenti per allestire veri e propri circhi equestri strumentalizzando i nostri  commenti che non gli sono piaciuti e per cui gli utenti debbono essere bannati puniti secondo loro e davvero questo circo equestre sta cadendo nel ridicolo se non si smette di agire in questo modo e si prendono i provvedimenti contro chi davvero commette reati contro i nostri utenti e che pero' vengono ignorati o non gli viene data la giusta e seria importanza e proteggere criminali che operano in questo modo illecito, mostra solo al stesssa natura criminale o sbaglio??? Perche' non fanno chiudere quella pagina invece di trovare modi per far tacere le nostre sacrosante proteste qui su net??? Ancora non lo avete capito perche'?

    In effetti anche io sono parecchio confusa e molto delusa/sfidicuata...

     

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Login utente

    Nome utente: *
    Password: *
     
     
     

    Chi è online

    Ci sono attualmente 8 utenti e 19 visitatori collegati.

     
     
     
     
     

    ultimi commenti

     
     
     
     
     

    Diritto D'Autore

    Se copiano i miei testi? 
    Niente paura, c'è il servizio Opera Protetta

     
     
     
     
     
     
     

    Commenti recenti

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   14 ore 4 min fa

    infatti, non capisco la mancanza assoluta di contatto alle varie mail degli utenti, per qualsiasi tipo di domanda o richiesta. 

    Non esiste un modo per contattare il titolare e capire se ha intenzione o meno di cedere il sito? se la volontà è quella di farlo morire, lo dica, magari qualcuno interessato a rilevarlo lo si trova. Farlo morire cosi, per ragioni personali o di costi, senza dire nulla, lo trovo bruttissimo.

     

     

  • a tutti gli utenti net e alla redazione se esiste ancora   14 ore 9 min fa

    Volete cancellare tutti noi per tenere solo i vostri amichetti sinistri???